Per prove con martinetti piatti ci si riferisce a delle particolari indagini da effettuare sulle murature al fine di determinare lo stato tensionale esistente e la tensione di rottura del maschio murario in esame.

La tecnica per la determinazione dello stato tensionale della muratura si basa sulla teoria che un taglio eseguito in un solido sollecitato annulla le tensioni agenti sulle facce generate dal taglio stesso.

La prova viene eseguita seguendo le seguenti fasi:

  • Prima di effettuare il taglio, tre coppie di punti di riferimento (basi) parallele ed equidistanti tra loro, poste a cavallo della zona scelta per effettuare il taglio, vengono applicate sulla superficie della muratura, successivamente viene misurata accuratamente la distanza tra ognuna delle tre coppie di punti successivamente chiamate basi.
  • Viene quindi eseguito un taglio al centro di detta zona, perpendicolarmente sia alle basi sia alla superficie della muratura; il taglio, di dimensioni sufficienti ad ospitare il martinetto piatto prescelto, provoca il rilascio delle tensioni nella muratura con conseguente parziale chiusura del taglio stesso.
  • Si inserisce ora il martinetto piatto nel taglio e si procede quindi alla sua graduale messa in pressione fino ad annullare la deformazione verificatasi a causa del taglio.
  • La pressione necessaria a ripristinare la distanza iniziale fra le basi di misura individua lo stato tensionale preesistente.

Il valore di pressione determinato verrà poi opportunamente tarato attraverso dei parametri che dipendono dalla tipologia di martinetto utilizzata.

Le tre basi di misurazione vengono posizionate all’incirca in corrispondenza del primo quarto, del centro e dei tre quarti del taglio; ognuna delle tre coppie di punti viene predisposta con una distanza fra i punti stessi di circa 24 cm.

Per la determinazione della tensione di rottura si effettuata la prova con doppio martinetto che consiste nell’introdurre nella muratura un secondo martinetto piatto, parallelo al primo, sulla verticale di esso, ad una distanza di circa 50 cm.

I due martinetti, con dimensioni uguali fra loro, vengono collegati idraulicamente ad un’unica pompa in maniera tale che la pressione nei due apparecchi sia sempre la stessa.

La muratura compresa tra i due martinetti costituisce il campione che sarà assoggettato ad uno stato di tensione monoassiale.

Detto campione ha dimensioni sufficienti per essere rappresentativo del comportamento complessivo della muratura in quella zona di indagine e può ritenersi indisturbato.

Nella zona compresa fra i due martinetti si collocano tre nuove coppie di basi di misura verticali ed una coppia di basi di misura orizzontale.

Le basi verticali sono posizionate come descritto precedentemente per la prova con martinetto singolo, solo che invece di trovarsi a cavallo del taglio sono situate nella zona compresa fra i due tagli; la base di misura orizzontale è posizionata nella zona compresa fra le tre coppie di basi di misura verticali, approssimativamente centrata rispetto a queste.

Si esegue un primo ciclo di carico e scarico di assestamento; quindi, incrementando gradualmente la pressione nei martinetti, si raggiunge la pressione di rottura nel concio di muratura indagato.

Per ogni ciclo si misurano le deformazioni assiali e trasversali.

I martinetti utilizzati sono certificati dalla ditta produttrice e sono in acciaio speciale di forma semicircolare; durante la prova gli stessi vengono collegati ad una centralina con pompa a due manometri in grado di gestire accuratamente gli incrementi di carico.

Le misure delle deformazioni vengono eseguite utilizzando il Deformometro digitale Marca Novatest conforme a ASTM C426, ad altissima precisione, rilevando gli spostamenti tra le coppie di basi disposte.

I risultati ottenuti saranno elaborati dal nostro personale tecnico e verranno poi trasmessi sotto forma di diagrammi e tabelle per la lettura e l’interpretazione degli stessi.

Dove siamo
 LAZIO – Via Mediana, 130 – Aprilia (LT) TOSCANA – Via E. Mannelli Snc – Signa (FI)


Contattaci

 Tel : + (39) 06/90285675
 Fax : + (39) 06/92872130
 Cel : + (39) 393/0418096
 posta@ediltest.net

I nostri orari

  Lun – Ven / 7:00 – 18:30

©Ediltest srl 2018 All Rights Reserved

Partita Iva 02568950592

Designed by Betwindesign.it