La prova di carico a strappo è necessaria per testare la qualità di incollaggio del composito fibrorinforzato utilizzato per l’intervento sulle strutture esistenti.

L’esecuzione della prova avviene nel rispetto delle modalità prescritte dalla normativa di cui segue estratto:

“…L’esecuzione avviene in corrispondenza di uno spigolo libero della struttura su cui il rinforzo è incollato (prova di tipo “diretto”, Figura 6-1). È richiesta la disponibilità di un’opportuna porzione libera di materiale composito (cioè non incollata), in continuità del materiale incollato. Su di essa va applicata l’azione radente utilizzando come contrasto il suddetto spigolo.

Figura 6-1 – Prova di strappo a taglio di tipo “diretto”.

 

In assenza di “testimoni”, la prova può essere ugualmente eseguita su uno dei rinforzi messi in opera, adottando la procedura di tipo “indiretto” (Figura 6-2). La porzione di materiale composito da sottoporre a prova, anch’essa vicina ad uno spigolo della struttura, deve essere preventivamente sezionata dalla parte rimanente. Sulla faccia a vista di tale porzione deve essere incollata una piastra me-tallica con una parte aggettante rispetto allo spigolo, la cui lunghezza garantisca l’afferraggio da parte del dispositivo di prova. Tipiche dimensioni della piastra sono: larghezza non inferiore a 45 mm, spessore non superiore a 6 mm. Sulla faccia a contatto con il composito è consigliata la presenza di scanalature atte a migliorare l’aderenza.

 prova di strappo a taglio indiretto

Figura 6-2 – Prova di strappo a taglio di tipo “indiretto”.

 

Per entrambi i tipi di prova, la lunghezza della porzione di FRP incollata deve risultare non inferiore a 200 mm nel caso di strutture di c.a., ovvero a 150 mm nel caso di strutture murarie. In ogni caso, essa deve risultare non inferiore a 1.1 volte la lunghezza ottimale di ancoraggio del rinforzo di FRP (§§4.1.2, 5.3.2).

Nel caso della prova di tipo “indiretto”, la porzione di piastra metallica adesa al campione sezionato di FRP deve sovrapporsi perfettamente a quest’ultimo.

La qualità dell’incollaggio e della preventiva preparazione della superficie di applicazione possono ritenersi accettabili se almeno l’80% delle prove (almeno due su tre nel caso di sole tre prove) forniscono una forza di strappo di intensità non inferiore all’85% del valore della forza di progetto massima…”

 

Per l’esecuzione della prova si utilizza: un martinetto idraulico, una pompa idraulica e manometro digitale. Tutta la strumentazione utilizzata è certificata dalle ditte produttrici.

I risultati ottenuti saranno elaborati dal nostro personale tecnico specializzato e riportati in forma tabellare in modo da poter essere interpretati ai sensi della vigente normativa.

 

Riferimenti Normativi:

  • CNR-DT 200 R1/2013.
Dove siamo
 LAZIO – Via Mediana, 130 – Aprilia (LT) TOSCANA – Via E. Mannelli Snc – Signa (FI)


Contattaci

 Tel : + (39) 06/90285675
 Fax : + (39) 06/92872130
 Cel : + (39) 393/0418096
 posta@ediltest.net

I nostri orari

  Lun – Ven / 7:00 – 18:30

©Ediltest srl 2018 All Rights Reserved

Partita Iva 02568950592

Designed by Betwindesign.it