La termografia è una tecnica di analisi non distruttiva che si basa sull’acquisizione di immagini nell’infrarosso

Attraverso l’utilizzo di una termocamera (strumento per eseguire controlli di tipo termografico) si eseguono controlli non distruttivi e non intrusivi. Le termocamere rilevano le radiazioni nel campo dell’infrarosso dello spettro elettromagnetico e compiono misure correlate con l’emissione di queste radiazioni.

Questo strumento è in grado di rilevare le temperature dei corpi analizzati attraverso la misurazione dell’intensità di radiazione infrarossa emessa dal corpo in esame. Tutti gli oggetti ad una temperatura superiore allo zero assoluto emettono radiazioni nel campo dell’infrarosso.

La termografia permette di visualizzare valori assoluti e variazioni di temperatura degli oggetti, indipendentemente dalla loro illuminazione nel campo del visibile. La quantità di radiazioni emessa aumenta proporzionalmente alla quarta potenza della temperatura assoluta di un oggetto.

La termografia è tra le metodiche non distruttive maggiormente utilizzate nella diagnostica delle patologie edilizie. Infatti tutti gli edifici, anche se realizzati a regola d’arte, sono soggetti a degrado a causa dell’invecchiamento dei materiali e della prolungata mancanza di manutenzione.
Per una corretta analisi dello stato di degrado di un manufatto, la termografia può essere affiancata ad interventi distruttivi quali il prelievo di campioni per prove fisico-chimiche da effettuare in laboratorio.
La termografia consente:

  • di poter operare all’interno degli edifici senza dover sospendere le normali attività, limitando al minimo i disagi per gli abitanti;
  • di evitare ulteriori traumi a strutture dissestate, limitando il numero dei saggi distruttivi ai punti realmente rappresentativi per la formulazione del quadro diagnostico generale.

I principali campi di applicazione nell’edilizia sono:

  • dispersioni termiche dovute a deficienze di coibentazione;
  • ponti termici;
  • verifica delle impermeabilizzazioni;
  • analisi del degrado dovuto ad umidità;
  • ricerca di cause di infiltrazioni idriche;
  • presenza di canalette di impianti elettrici e/o canalizzazione di impianti idrico-sanitario e termico in funzione;
  • ammorsature tra strutture murarie con tessiture e materiali diversi.
  • ricerca di elementi costruttivi nascosti.

 

Dove siamo
 LAZIO – Via Mediana, 130 – Aprilia (LT) TOSCANA – Via E. Mannelli Snc – Signa (FI)


Contattaci

 Tel : + (39) 06/90285675
 Fax : + (39) 06/92872130
 Cel : + (39) 393/0418096
 posta@ediltest.net

I nostri orari

  Lun – Ven / 7:00 – 18:30

©Ediltest srl 2018 All Rights Reserved

Partita Iva 02568950592

Designed by Betwindesign.it